Pasticciotti al pistacchio, Taralli dolci e Cartellate di Monia De Carolis

Scopri come preparare i Pasticciotti al pistacchio, i Taralli dolci e le Cartellate di Monia De Carolis realizzati durante la prova creativa della sesta puntata di Bake Off Italia 2020.

Vuoi preparare i Pasticciotti al pistacchio, i Taralli dolci e le Cartellate di Monia De Carolis realizzati durante la prova creativa della sesta puntata di Bake Off Italia 2020? Ecco le ricette per rifarli a casa tua! 

 

ABBONATI A DPLAY PLUS E GUARDA BAKE OFF ITALIA 2020 SENZA PUBBLICITÀ 

 

VIDEO - BAKE OFF ITALIA: LA PUNTATA DLE 9 OTTOBRE

 

 

 

 

PASTICCIOTTI AL PISTACCHIO: INGREDIENTI 

  •     300 gr di Farina 00 
  •     120 gr di Zucchero 
  •     55 gr di uovo 
  •     15 gr di tuorlo 
  •     150 gr di strutto o burro 
  •     8 cucchiaino di lievito 
  •     0,5 gr di sale 
  •     1 baccello di vaniglia

FARCIA 

  •     250 gr di pasta di pistacchi  
  •     200 gr di cioccolato bianco 
  •     100 gr di latte intero  
  •     250 gr di zucchero a velo 
  •     60 gr di burro 
  •     400 gr di ricotta vaccina 
  •     30 gr di liquore all’anice 
  •     15 gr di tuorlo 
  •     100 gr di zucchero a velo 
  •     1 baccello di vaniglia

TEMPO DI PREPARAZIONE: 60MIN

Procedimento

Per la frolla: nella planetaria verso lo zucchero e lo strutto a temperatura ambiente e faccio amalgamare bene. Aggiungo le uova, lascio incorporare e poi verso la farina, il lievito, i semi di vaniglia, il sale e impasto bene. A questo punto avvolgiamo la frolla nella pellicola e riponiamola in frigo a riposare per almeno mezz’ora.

 

Per la farcia al pistacchio: in un pentolino, scaldo a fuoco dolce il burro, il latte e lo zucchero. Porto a bollore poi filtro tramite un coline e verso sul cioccolato bianco tagliato a pezzetti. Mescolo continuamente per far sciogliere gli ingredienti. Aggiungo a questo composto la pasta di pistacchi. Faccio raffreddare completamente.

 

Per la farcia alla ricotta: nella planetaria con gancio a frusta inserisco la ricotta, lo zucchero, i semi della bacca di vaniglia e il liquore all’anice. Amalgamo e metto in frigo la crema.

Preparazione dei pasticciotti

Dopo aver lasciato riposare la frolla la stendo su di una superficie piana o una spianatoia dopo aver cosparso di farina. Utilizzo un mattarello per stendere l’impasto fino ad uno spessore di circa 4 mm. Imburro e infarino ogni stampino. All’interno di ogni stampino verso un cucchiaio di crema alla ricotta e due cucchiaini di crema al pistacchio e copro lo stampino con uno strato di frolla in modo che la crema rimanga contenuta tra la copertura e la fodera. Utilizzo un coltello per rimuovere eventuale frolla in eccesso. Inforno gli stampini in un forno ventilato preriscaldato a 200 gradi per circa 35/40 min.

 

ATTREZZATURA  

  •     Ciotola di vetro 
  •     frullatore 
  •     stampi per pasticciotti 
  •     planetaria 
  •     mattarello 
  •     cucchiaio 
  •     coltello

IMPIATTAMENTO 

Piatto da 15 cm, adagio il pasticciotto e spolvero di zuccehro a velo.

 

MOTIVAZIONE RICETTA 

Scoperti durante le nostre vacanze salentine, ci hanno accompagnato durante tutto il nostro soggiorno. La mattina a colazione, dopo pranzo, a merenda e dopo cena non mancavano mai. E per finire ne abbiamo presi 50 da riportare a nonni e amici ma in realtà ce li siamo mangiati tutti noi!

 

PROVA DPLAY PLUS E GUARDA BAKE OFF ITALIA 2020 SENZA PUBBLICITÀ 

 

TARALLI DOLCI: INGREDIENTI

Per i taralli: 

  •     500 gr di farina 00  
  •     100 ml olio evo 
  •     150 ml di vino bianco  
  •     150 gr di zucchero semolato 
  •     1 gr di sale 
  •     50 ml di anice 
  •     15 gr di semi di anice 
  •     100 gr di zucchero semolato per l’esterno

TEMPO DI PREPARAZIONE: (ESEMPIO) 45 MIN

Procedimento

Metto la farina in una ciotola aggiungo lo zucchero e il sale e mescolo le polveri. Aggiungo l’olio e faccio una sabbiatura mescolando con le mani gli ingredienti. Riscaldo il vino (deve essere tiepido) lo aggiungo e lo impasto insieme agli altri ingredienti, lo lavoro per almeno 10 minuti fino a quando l‘impasto non diventa bello liscio. lo metto a riposare per mezz’ora. Riprendo l’impasto e lo taglio a fette da 1 cm ed ottengo delle cordine lunghe arrotolandole sotto il palmo della mano e la sigillo con il dito premendo e accavallando l’impasto di 5 mm. Passo il tarallo nello zucchero semolato. Formo tutti i tarali e li adagio su una placca da forno foderata con carta forno. Accendo il forno a 170 gradi statico. Quando il forno arriva a temperatura inforno i taralli per 20 minuti.

 

ATTREZZATURA  

  •     Ciotola di vetro 
  •     Setaccio 
  •     Teglia da biscotti 
  •     Carta forno 
  •     Gratella per scolare 
  •     Coltello 
  •     planetaria

IMPIATTAMENTO 

Vanno serviti in una biscottiera “della nonna” coloratissima

MOTIVAZIONE RICETTA 

I taralli sia dolci che salati fanno parte della nostra alimentazione quotidiana. Mi ricordo che le mie bimbe se ne mettevano uno per dito come se fossero anelli e piano piano se li mangiavano tutti.

 

SCOPRI SUBITO DPLAY PLUS 

 

CARTELLATE: INGREDIENTI 

  •     250 g di farina 0 di grano tenero   
  •     250 g di semola di grano duro senatore Cappelli 
  •     100 olio extravergine di oliva pugliese 
  •     100 g di vino bianco 
  •     20 g o poco meno di acqua (dipenderà da quanta ne assorbe lo sfarinato) 
  •     100 gr di miele d’acacia 
  •     2 litri di olio di semi di arachide

TEMPO DI PREPARAZIONE: (ESEMPIO) 50 MIN

Procedimento

Amalgamo tutti gli ingredienti poi procedo alla realizzazione delle fettucce. L’impasto deve essere portato ad uno spessore molto sottile ma non sottilissimo tramite l’utilizzo della macchina sfogliatrice per pasta o il mattarello. Necessitano di 1 ora di riposo. La dimensione delle “fettucce”, tagliate con la rotella dentellata, per ottenere le Cartellate, è di circa 30 centimetri di lunghezza, e 2,5 cm di altezza e pochi millimetri di spessore. Le strisce vengono piegate a metà per la lunghezza, pizzicandole con le la punta delle dita a intervalli regolari per formare delle piccole conchette, quindi arrotolate a spirale, unendo le conchette tra loro. Friggo in olio bollente rigirando le cartellate spesso. Scolo su un foglio di carta assorbente a testa in giù. Una volta fredde il miele d’acacia e ci tuffo le cartellate girandole velocemente. Aggiungo degli zuccherini colorati a forma di fiore

ATTREZZATURA  

  •     Pentola per friggere 
  •     Rotella dentata 
  •     mattarello 
  •     Coltello 
  •     Ciotola di vetro 
  •     Setaccio 
  •     Gratella 
  •     Carta assorbente

IMPIATTAMENTO 

Serviti su un vassoio di ceramica con decori natalizi.

MOTIVAZIONE RICETTA 

Le ho provate per la prima volta oggi. 

 

***

 

Scopri Dplay Plus, il servizio a pagamento di Dplay che ti permette di guardare il meglio dei contenuti Discovery, in esclusiva e in anticipo rispetto alla TV. Con Dplay Plus avrai l’intero catalogo senza pubblicità, e potrai guardare i tuoi programmi preferiti dove vuoi e quando vuoi. Provalo subito!