Meghan Markle a Oprah Winfrey: "Alla Casa reale si preoccupavano del colore della pelle di Archie"

I duchi di Sussex si raccontano a Oprah Winfrey in un'intervista per CBS. Meghan: "Ho pensato al suicidio". Il Principe Harry: "Non parlo più con mio padre".

Un'intervista attesissima che non ha deluso le aspettative. L'hanno rilasciata il duca e la duchessa di Sussex, il principe Harry e sua moglie Meghan Markle, a Oprah Winfrey per CBS. Tantissime le rivelazioni fatte dai due (aspettano una bambina), parole che stanno facendo molto rumore. Quando Meghan aspettava il primo figlio "a Palazzo c'era chi si chiedeva con preoccupazione quanto sarebbe stata scura la pelle del nascituro, il piccolo Archie". Sempre l'attrice ha svelato di non essere mai stata supportata nonostante chiedesse aiuto, tanto da arrivare a pensare al sucidio. "La Famiglia reale mi negò l'aiuto e il sostegno psicologico. Ci vuole tanto coraggio per ammettere che hai bisogno di aiuto. Ci vuole così tanto coraggio per esprimerlo. Mi vergognavo....", ha confessato l'attrice. Tra i motivi che hanno spinto Harry e Meghan a lasciare l'Inghilterra per trasferirsi a Los Angeles, ci sono anche i pessimi rapporti del principe col padre Carlo "che a un certo punto divennero insostenibili tanto che Carlo smise di rispondergli". 

 

REAL TIME: I TUOI PROGRAMMI PREFERITI SONO SU DISCOVERY+ 

 

Meghan ha proseguito parlando di "un'autentica campagna di denigrazione" nei suoi confronti, portata avanti dalla stampa. Al suo arrivo a Londra non sapeva quasi niente delle regole reali, nemmeno se dovesse inchinarsi al cospetto della regina. "Fa male che Meghan - ha detto Harry - non sia stata difesa contro gli articoli, con sfumature colonialistiche, scritti dai tabloid". Poi sul matrimonio hanno raccontato di essersi sposati in realtà davanti all'arcivescovo di Canterbury, Justin Welby, tre giorni prima della messa solenne del 19 maggio 2018. "Abbiamo chiamato l'Arcivescovo e abbiamo detto: 'Guarda, questo spettacolo è per il mondo, ma vogliamo che la nostra unione sia tra noi'. È stato solo dopo le nozze che tutto è iniziato a peggiorare e ho capito che non solo non ero protetta, ma che sarebbero stati pronti a mentire per proteggere gli altri membri della famiglia. Non erano disposti a dire la verità per proteggere me e mio marito", ha dichiarato Meghan. 

 

HARRY E MEGHAN SI CONFESSANO A OPRAH WINFREY

 

Si è parlato ancora del piccolo Archie. Dopo la sua nascita la Famiglia reale avrebbe cambiato le regole interne per non farlo diventare principe: "Il titolo più importante che avrò - ha proseguito Meghan - è mamma, ma l'idea che nostro figlio non sia al sicuro e anche l'idea che il primo membro di colore in questa famiglia non abbia lo stesso titolo degli altri nipoti...". Inevitabile per Harry trovare delle analogie tra la storia di Meghan e quella di mamma Diana: "Anch'io ero intrappolato, non riuscivo a vedere una via d'uscita. Ero intrappolato ma non lo sapevo. Sono stato intrappolato dal sistema, come il resto della mia famiglia. Mio padre e mio fratello sono prigionieri. Non hanno la possibilità di andarsene e ne ho molta compassione. Non riesco a immaginare come sia stato per mia madre affrontare tutto da sola per tutti questi anni, perché è stato incredibilmente difficile per entrambi, ma almeno potevamo contare l'uno sull'altro. Abbiamo fatto tutto il possibile per restare nella famiglia reale. Credo che oggi Diana sarebbe arrabbiata e triste per come è andata a finire. Ma credo che l'unica cosa che avrebbe voluto per noi è che fossimo felici". 

 

LADY DIANA, TUTTA LA VERITÀ: GUARDA IL DOCUMENTARIO SU DISCOVERY+  

 

Poi sulla decisione di lasciare la Casa Reale, Harry ha spiegato: "Ho avuto tre colloqui con mia nonna e due con mio padre prima che smettesse di rispondermi. E poi ha detto, puoi mettere tutto questo per iscritto?". Meghan ha parlato anche della lite con la cognata Kate Middleton: "La discussione avvenne perché ci fu una discordanza di vedute su come dovesse essere vestita la damigella Charlotte". Kate sarebbbe arrivata a far piangere la Markle, tanto che "qualche giorno dopo Kate, 'una brava  persona', si scusò inviandole un mazzo di fiori e un biglietto".

 

KATE VS. MEGHAN: UNA GUERRA REALE. GUARDA LO SPECIALE SU DISCOVERY+ 

 

***

Scopri discovery+, il servizio a pagamento che ti permette di guardare il meglio dei contenuti Discovery, in esclusiva e in anticipo rispetto alla TV. Con discovery+ avrai l’intero catalogo senza pubblicità, e potrai guardare i tuoi programmi preferiti dove vuoi e quando vuoi. Provalo subito!

I più visti su Real Time Discovery+