Merenda all'italiana di Antonio

La prova creativa della puntata 6: scopri ingredienti e procedimento della merenda di Antonio, grembiule blu di questo episodio!

INGREDIENTI PER I CANNOLI 

Per la pasta

200  g    Farina tipo 00

40 g Strutto

30 g Zucchero semolato

1 Uovo

5 g Cacao amaro

25 g Marsala

25 g Aceto bianco

1 Pizzico di cannella

1 Pizzico di sale

 

Per la farcia alla ricotta

500 g Ricotta asciutta

175 g Zucchero a velo

1 Arancia la scorza

½ Bacca di vaniglia

 

Per la crema pasticcera al cioccolato

100 g Cioccolato fondente al 55%

400 ml    Latte intero

100 ml     Panna

5 Tuorli

150 g Zucchero semolato

45 g Amido di mais

½ Bacca di vaniglia

 

Per decorare

50 g Scorzette di arancia candita

50 g Ciliegie candite 

100 g Granella di pistacchio

100 g Granella di nocciole

125 g Zucchero a velo

 

Per friggere

2 L Olio di semi di girasole

 

INGREDIENTI PER IL BIANCOMANGIARE

800 ml Latte di mandorla

200 ml Panna fresca

100 g Maizena

200 g Zucchero semolato

1 e ½     Stecca di cannella

100 g Mandorle a lamelle

 

INGREDIENTI PER LE CASSATELLE DI AGIRA

Per la frolla

375 g Farina tipo 00

125 g Zucchero semolato

125 g Strutto

50 ml Acqua

1 Uovo

 

Per il ripieno

½ L Acqua

375 g Mandorle pelate

38 g Cacao amaro

38 g Cacao zuccherato

150 g Zucchero semolato

65 g Farina di ceci

1 Cucchiaio di cannella in polvere

1 Buccia grattuggiata di limone

 

Per decorare

100 grZucchero a velo    

 

 

 

 

PROCEDIMENTO

Per i cannoli

Nella planetaria munita di foglia unire tutti gli ingredienti e azionare. Aggiungere a filo l'aceto e il marsala fino a quando il composto non formerà una palla liscia. Riporre coperto con pellicola al fresco per almeno 1 ora. Per fare la crema mescolare insieme le due ricotte e lo zucchero a velo con i semi della bacca di vaniglia. Con una spatola setacciare bene il composto utilizzando un setaccio a maglie fini. Riporre la crema in frigo. Stendere dei cerchietti a misura della cannetta, avvolgere la pasta e pressare bene sulla chiusura. Friggere in olio caldo a 180 °C. 

 

ASSEMBLAGGIO

Riempire la sàc a poche con la crema di ricotta e farcire le cialde dei cannoli. Spolverare con zucchero a velo, e decorare le estremità con la frutta candita e granella di pistacchi.

 

Per le cassatelle di Agira

Nel frattempo che la pasta dei cannoli riposa iniziamo la preparazione delle cassatelle di Agira. Tostare le mandorle a 150 °C. Preparare la frolla. In una planetaria unire la farina e lo strutto. Azionare e mescolare fino ad ottenere un composto sabbiato. Aggiungere lo zucchero semolato e mescolare per un altro po’. Infine aggiungere l'uovo e l'acqua e mescolare fino a quando non si forma un impasto liscio e compatto. Coprire con pellicola e lasciare a riposare in frigo.Nel frattempo preparare il ripieno. Tritare finemente le mandorle tostate con la scorza grattuggiata del limone. Unire in una casseruola col fondo spesso tutti gli ingredienti e portare a bollore. Una volta addensato togliere dal fuoco e unire la farina di ceci. Fare raffreddare il ripieno. 

 

ASSEMBLAGGIO

Stendere la sfoglia a 4-5 mm di spessore. Coppare dei dischi di frolla e riporvi al centro il ripieno. Chiudere come se fosse un raviolo stando attenti a sigillare bene. Con una rotella tagliapasta zigrinata sigillare ulteriomente il bordo della nostra cassatella. Cuocere a 180 °C in forno statico per circa 12 minuti. Una volta raffreddate spolverizzare con zucchero a velo.

 

Per il biancomangiare

Incidere la bacca di vaniglia e prelevare i semi con un coltellino. Versare in una casseruola il latte di mandorla e la panna e mettere in infusione la bacca privata dei semi e la stecca di cannella. A parte, setacciare la maizena e miscelarla con lo zucchero, poi unirla al latte di mandorla. Rimuovere la cannella e la vaniglia, e mescolare di continuo con una frusta fino a fare addensare. Versare la crema ottenuta in stampini monoporzione e fare raffreddare. Sformare i biancomangiare e decorarli con le mandorle a lamelle.