Bake Off Italia 2020, la finale: il riassunto di Giusi

Scopri cos'è successo nella 14ª e ultima puntata di Bake Off Italia 2020 grazie al riassunto di Giusi. SPOILER ALERT!

di Giusi Schiano di Cola

 

Amici! Siamo arrivati alla finale, che coincide nientepopodimenoche con la 100esima puntata di Bake Off Italia! Per questa ricorrenza ci sono tutti, persino Clelia si è schiodata dalla location segreta da cui mandava i videomessaggi! Per i tre finalisti, Sara, Philippe e Monia, lodilodilodi da parte dei giudici, menzione speciale per Knam che decide di colorare la sua dedica a Philippe rivelandogli che ad inizio stagione mai avrebbe pensato di vederlo in finale!

 

 

ARRIVA DISCOVERY+ A UN PREZZO INCREDIBILE! 

 

I tre pasticcieri devono gareggiare ancora in due prove, dopo le quali verrà decretato il terzo finalista. I superstiti andranno alla finalissima. Per far vedere subito chi comanda, i giudici ordinano ai concorrenti di preparare 100 monoporzioni di 4 tipi diversi. E se gli gira chiedono anche di confezionarli uno ad uno quindi stiamo in campana! Clelia anticipa che potranno, durante la prova, andarla a trovare fuori dal tendone per chiederle consigli. 

Parte la prova e la grande quantità di dolci da fare si riflette sulle mastodontiche quantità di ingredienti forniti ad ognuno. Philippe, con un papillon al collo, non dimentica le priorità neanche in finale, e già sogna una futura cenetta con Sara. Tra l'altro la cena sarebbe a base di pollo e ketchup, altro che camicia e papillon va bene anche una maglietta sgualcita! Clelia in pieno mood nostalgico ripercorre i fasti del programma e le emozioni di questi 8 anni. Bake Off Italia è tante cose, ma soprattutto:

 

 

Philippe va da Clelia. Lui le fa dei complimenti ma lei non sembra credergli e gli fa il segno della sviolinata. Ci voleva la finale affinché una rispondesse a tono a Philippe?!? In realtà il colloquio con Clelia è una scusa per fare una sorpresa ai partecipanti. Per Philippe c'è la sua mamma, per Sara il papà, per Monia la cugina. Sara, indietro con le preparazioni, si avvilisce e per poco non usa le sue lacrime come farcitura, in mancanza d'altro! Agli assaggi ogni concorrente ha commesso qualche errore, tra quantità non rispettate e dimensioni troppo piccole, ma Knam li consola dicendo che tanto è a dieta. Damiano chiede spiegazioni ed Ernst risponde come risponderemmo tutti noi che lottiamo tra la voglia di dolci e la bilancia con cui fare i conti: 

 

 

BAKE OFF ITALIA: SCOPRI TUTTO SULLO SHOW PIÙ DOLCE DELLA TV 

 

Si passa alla Prova Tecnica. Philippe si augura che sia più semplice di quella appena disputata. Ingenuo! Ospite della puntata è Sal De Riso, vera e propria istituzione della pasticceria. I concorrenti devono preparare la Torta Ricotte e Pere seguendo la sua ricetta. Sara è così agitata ed emozionata che neanche sa dove si trova, e parlando di Benedetta, analizzando la sua prima prova afferma:

 

ABBONATI SUBITO A DISCOVERY+! 

 

Monia trova una coccinella sul suo bancone. Che sia un segnale che anticipa la sua vittoria? Knam e Clelia si ritrovano da soli nel tendone come ai vecchi tempi. Mi mancavano i loro tête-à-tête! Dopo poco li raggiungono gli altri giudici e si effettua il canonico assaggio della torta oggetto di prova. Sto particolarmente sbavando, Sal sgancia una fetta anche a me! Philippe analizza il suo percorso focalizzandosi sulla sua persona: "Quando sono arrivato ero molto più farfallone, chissà che non mi innamori veramente!". Te lo auguro Phil, basta che le tue mire non vadano su persone con la fede al dito, sai di solito è più semplice senza! Altri insegnamenti appresi da Philippe da segnalare? Eccoli:

 

 

La torta prevede una decorazione con il caramello, che porta Philippe ad ustionarsi più volte, potremmo perderlo ancora prima del verdetto! Dopo aver assaggiato i giudici decretano che la torta di Monia è la più simile all’originale. Sara con un sorriso poco convinto commenta: "Sono arrivata seconda. Seconda su tre, MALE!". La medaglia di bronzo va a Philippe, che abbandona il tendone senza averci regalato la scena in cui tutti speravamo, quella del marito di Sara che lo rincorreva per dirgliene quattro. La finalissima è quindi tra Monia e Sara. Si scontreranno sul loro cavallo di battaglia. Ad osservare l’ultima prova arrivano gli ex concorrenti. 

 

 

Mentre le due gareggiano, scorre una sorta di best of delle due contendenti al titolo. Arriviamo all’ultimo assaggio dell’edizione. Le due torte rispecchiano chi le ha realizzate. Più casalinga ma molto attenta ai sapori quella di Monia, in stile moderno e con un occhio particolare alla precisione quella di Sara. Sara vince meritatamente l’edizione! Il suo papà piange, che tenero! È lui il più dolce della puntata. Knam prende parola, e dopo aver fatto i complimenti a Sara sollecita Benedetta: "Ho voglia di ballare!". Ci sono delle priorità! E io aspetto solo che Ernst si butti a terra come suo solito. La coreografia di quest’anno risente un po’ del distanziamento, ma risulta comunque piacevole, soprattutto grazie ai due giudici ballerini provetti che sono una certezza. 

 

 

E anche quest’edizione un po’ penalizzata nel casting e nello svolgimento dalla situazione che stiamo vivendo, è giunta al termine. Non vi mentirò affermando sia stata un’edizione di alto livello, ma Bake Off continua ad essere un format piacevolissimo da seguire e commentare. Ringrazio in primis Real Time per lo spazio che mi concede, e poi tutti voi che leggete e commentate i miei riassunti. Buone feste… e a presto!

 

***

 

Scopri discovery+, il servizio a pagamento che ti permette di guardare il meglio dei contenuti Discovery, in esclusiva e in anticipo rispetto alla TV. Con discovery+ avrai l’intero catalogo senza pubblicità, e potrai guardare i tuoi programmi preferiti dove vuoi e quando vuoi. Provalo subito!  

La finale di Bake Off Italia